Ufficio Stampa | Critica

Una storia di bullismo o di amicizia?

È difficile trovare degli amici quando si passa da una scuola all’altra! Si è considerati sempre il nuovo!

Così è per Giò che affronta l’ennesimo cambiamento senza entusiasmo e si imbatte nel classico “bullo” che lo prende subito in antipatia.
Lega anche con un compagno timido ed educato insieme al quale, un giorno, incontra uno strano personaggio che lo affascina: l’uomo statua, un artista di strada capace di restare immobile anche per ore.
Intanto, la lotta contro il “bullo” si trasforma pian piano in amicizia.
La statua umana ispirerà i tre nuovi amici in un’impresa che li unirà in un legame forte che non si spezzerà neppure quando Giò dovrà partire di nuovo.

Una statua per amica è una storia di crescita, di cambiamenti, un piccolo percorso che i protagonisti riusciranno a intraprendere.

 

bullismo_scuola

Illustrazione di copertina e illustrazioni interne di Marlene De Pigalle, anche autrice di “Come le farfalle e altri racconti” e “Agli occhi della luna” (uno dei libri del progetto iosonocomesono).

Related Posts

Check Also

Perdita e Rinascita, nella nuova avventura della Convalle

Cosa ci faccio qui? Bella domanda. Cosa ci ...

News in Pictures

romanzo_drammatico